Abbeveratoio per galline, polli e pulcini, come scegliere il migliore

Abbeveratoio automatico per galline, Abbeveratoio per galline, Abbeveratoio per polli, Abbeveratoio per pulcini -

Abbeveratoio per galline, polli e pulcini, come scegliere il migliore

Se hai in mente di avviare un allevamento di polli e galline, o magari ne hai già uno ma vuoi dare un tocco di maggiore efficienza al tuo impianto, c’è una cosa che devi tenere a mente: dai pulcini agli avicoli “adulti”, i nostri cari animali hanno necessità di bere e… di farlo con buona frequenza, attingendo ad acqua sempre pulita e fresca!

È per questo motivo che all'interno di un pollaio non può mancare un abbeveratoio per avicoli che sia pratico, comodo da pulire, facile da gestire.

Chi, d'altronde, vorrebbe avere a che fare con degli abbeveratoi per avicoli che necessitano di continue manutenzioni, o che magari richiedono complicate operazioni per poter essere riempiti e puliti?

Te lo diciamo noi: nessuno!

Ed è per questo motivo che all'interno del nostro sito abbiamo il piacere di proporti esclusivamente i migliori abbeveratoi per galline e pulcini, permettendoti così di integrare all'interno del tuo allevamento un impianto che, fin dal primo giorno, si rivelerà un fedele alleato per il benessere dei tuoi piccoli animali e per la produttività dei tuoi spazi.

Abbeveratoi per avicoli: consigli e tipologie

Se è la prima volta che ti stai ponendo il dubbio su quale tipologia di abbeveratoio per avicoli sia la più conveniente per soddisfare le tue esigenze, sappi che hai davanti a te tre principali alternative. Ma qual è la migliore?

Andando per gradi, ti ricordiamo innanzitutto che gli abbeveratoi per galline e pulcini che puoi acquistare sul mercato sono riconducibili a queste tre categorie:

  • Abbeveratoio avicoli a sifone. È uno dei sistemi più semplici, contraddistinto da un sifone con manico e piedini, di diversa capacità. Ideale per galline, pulcini, anatre e altri avicoli, può essere appeso nel tuo pollaio ed è regolabile in altezza sulla base dell’età dell’avicolo. Il fatto che sia sollevato da terra permette di evitare ogni tipo di contaminazione dal suolo.
  • Abbeveratoi avicoli a goccia. Impianti fai-da-te per garantire acqua pulita e fresca agli avicoli, è una soluzione automatica che deve essere collegata alla rete idrica attraverso una semplice canna dell’acqua. Sono dunque ideali per quegli impianti che possono avere accesso a un vicino allacciamento, mentre sono di norma sconsigliati per gli impianti in aperta campagna, isolati dalla rete idrica.
  • Abbeveratoi avicoli a nipple. Rappresentano la forma più evoluta di abbeveratoi per avicoli, simili agli impianti di natura industriale. Realizzati in acciaio inox, attaccati alla rete idrica, sono una soluzione di alto livello per poter garantire acqua fresca e pulita ai nostri animali, anche nelle ipotesi di assenza per lunghi periodi e/o durante le ferie.

 

Abbeveratoio galline: perché è importante gestire l’acqua nel pollaio

Nelle scorse righe abbiamo avuto modo di condividere alcune riflessioni sugli abbeveratoi galline e sul modo con cui questi accessori – semplici ma straordinariamente efficaci! - sono in grado di apportare i meritati valori aggiunti al tuo allevamento di galline, polli e pulcini.

Ma perché è importante non sottovalutare la gestione dell’acqua nel tuo pollaio?

Se te lo stai domandando, sappi che le galline bevono frequentemente e lo fanno più di altri uccelli. Proprio per questo motivo il tuo compito dovrà essere quello di garantire loro una costante riserva di acqua fresca, che possa essere facilmente accessibile ogni qual volta ne vorranno attingere un po’.

Quanto bevono le galline

Come premesso nelle scorse righe, le galline bevono davvero tanto: nelle giornate più calde e afose, tipicamente estive, questi esemplari possono addirittura bere mezzo litro di acqua. Bevono inoltre a più riprese: come ti renderai facilmente conto dando uno sguardo ai tuoi animali da pollaio, per deglutire le galline devono alzare la testa, e questo rende questa attività piuttosto ripetuta in brevi frazioni di tempo.

In ogni caso, il fabbisogno di acqua giornaliero delle galline è proporzionale al peso di questi animali, in una misura che è compresa tra 2:1 e 3:1 il peso del mangime ingerito. Se dunque la tua gallina si sta nutrendo di 100 grammi al giorno di cibo, avrà necessità di circa 300 ml di acqua nello stesso frangente temporale.

Quale acqua bevono le galline

Per quanto invece concerne quale acqua bevono le galline, il nostro suggerimento è quello di fornire a questi simpatici animali dell’acqua fresca, tra i 10 e i 15 gradi.

Di fatti, un’acqua troppo calda potrebbe non essere in grado di soddisfare la sete delle galline e, dunque, indurle a bere più del dovuto. Un’acqua troppo fredda potrebbe invece determinare – come compensazione – una variazione della temperatura corporea che metterebbe a rischio la regolare deposizione delle uova (oltre che, evidentemente, esporre le galline a vari problemi di salute).

Ogni quanto riempire l’abbeveratoio

Considerato che le galline amano l’acqua fresca e sempre pulita, tranne i casi in cui tu ti debba allontanare dal pollaio per diverso tempo, è consigliabile riempire ogni giorno l’abbeveratoio con nuova acqua, assicurandoti che il quantitativo di acqua qui presente sia sufficiente per poter assolvere al fabbisogno di galline, polli e pulcini.

Peraltro, con una così frequente aggiunta di acqua potrai facilmente renderti conto di uno degli indicatori di salute più importante per le tue galline: un controllo quotidiano ti permetterà infatti di sapere se le tue galline stanno bevendo il dovuto, o se invece le galline stiano bevendo troppo poco, o troppo (in questo secondo caso il responsabile potrebbe essere un’alimentazione troppo ricca di sale).

Nell’ipotesi in cui dovessi renderti conto di un periodo prolungato di anomalo consumo di acqua, è bene consultare tempestivamente un veterinario, perché potrebbe essere la spia di una condizione di salute anche seria, che meriterebbe di non essere sottovalutata e, dunque, fronteggiata con l’ausilio di un esperto.

 

Abbeveratoi avicoli: le soluzioni ZootecShop

All’interno del nostro store puoi trovare i migliori prodotti per poter realizzare nel tuo allevamento un abbeveratoio che possa rientrare a pieno titolo all’interno delle tre categorie sopra brevemente esposte. Ma quale scegliere?

Se hai un allevamento di piccole dimensioni, ritieni di poterlo gestire con comodità in modo diretto e hai magari la necessità di accudire solo o quasi esclusivamente dei pulcini, la soluzione più economica che potrebbe fare al caso tuo è probabilmente rappresentata dagli abbeveratoi avicoli a sifone.

Tuttavia, considerate anche le offerte che puoi trovare nel nostro shop, e il fatto che possono apportare enormi benefici alla gestione del tuo allevamento (pensa, ad esempio, alla possibilità di garantire dell’acqua fresca anche quando non sei presente in loco), ti consigliamo di valutare un investimento orientato agli abbeveratoi a goccia o i mini impianti a nipple.

Maggiori informazioni sugli abbeveratoi per avicoli

Ad ogni modo, se vuoi saperne di più sulle caratteristiche dei nostri impianti di abbeveraggio avicoli, automatici o manuali, ti consigliamo di dare uno sguardo alla relativa sezione nel nostro sito, dove potrai anche trovare le recensioni dei clienti che hanno già effettuato questi acquisti, e che saranno in grado di confortarti sulla bontà dei nostri impianti.

Se poi hai in mente di avviare un allevamento di polli e galline, e stai valutando di realizzare il tuo personale allevamento domestico per poter godere del piacere dei avere delle uova sempre fresche, ti ricordiamo che i nostri tecnici sono a tua disposizione a questi contatti, lieti di supportarti in ogni fase della scelta e dell’acquisto degli abbeveratoi per avicoli!


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati