Cocincina nana e gigante: caratteristiche, allevamento e prezzo

Cocincina nana e gigante: caratteristiche, allevamento e prezzo

La Cocincina è una razza di galline ornamentali particolarmente apprezzata dagli allevatori. Si tratta infatti di una gallina dalle forme tondeggianti e abbondanti, dalla forma tendenzialmente sferica. Essendo il suo corpo ricoperto di morbide piume, l’aspetto delle galline di razza Cocincina assomiglia a quello di un tenero peluche anche se… le Cocincina tutto sono tranne che dei giocattoli!

Per scoprire quali siano le caratteristiche della Cocincina nana e della Cocincina gigante è poi bene rammentare che secondo molti studiosi questi due esemplari sono due razze completamente distinte. Dunque, la Cocincina nana non sarebbe una razza in “miniatura” di quella più grande.

Come allevare la Cocincina

Allevare la Cocincina è piuttosto semplice. Questa razza è infatti rustica, dal carattere docile, dalla grande attitudine alla cova e a farsi chioccia.

Ad ogni modo, il fatto che l’allevamento della gallina Cocincina sia facile non deve far passare in secondo piano il fatto che occorra prestare grande attenzione per il corretto mantenimento delle sue ottimali condizioni di salute.

Di fatti, la già rammentata caratteristica delle penne abbondanti, lunghe e voluminose, e le soffici piume, determina nell’allevatore la necessità che le stesse rimangano sempre pulite e non umide. Occorrerà pertanto evitare che ci siano accumuli umidi e fangosi.

Detto ciò, avere delle Cocincina nel proprio allevamento non dovrebbe rappresentare un grande ostacolo, complice anche la buona propensione caratteriale di questa razza, docile e tranquilla, in grado di richiedere solo un piccolo spazio (ma senza eccedere con le ristrettezze) per vivere una vita lunga e serena.

Cocincina: origine del nome e storia

Molte persone si domandano perché la Cocincina si chiami così.

Effettivamente, si tratta di un nome particolare, le cui origini sono proprio da ricercarsi nelle sue origini asiatiche. Il nome internazionale di questa razza è infatti Cochin. Proveniente dalla Cina (Shanghai), è stata importata in Europa intorno alla metà dell’800.

Caratteristiche della Cocincina

La Cocincina è una gallina dalle grandi dimensioni, rese ancora più estese dalla presenza di penne lunghe e soffici, e dal persistere del piumino tipico del periodo infantile. La pelle è tendenzialmente gialla.

La testa appare corta e larga, con cresta semplice e dritta, caratterizzata da cinque punte. Gli occhi sono grandi con iride rossa. Il collo appare corto, con abbondante mantellina. Le ali sono altrettanto corte, aderenti al corpo. Anche la coda ha dimensioni piuttosto ridotte. Le zampe e le dita hanno un rivestimento con lunghe penne.

Il peso delle galline della razza Cocincina si aggira intorno ai 3-4,5 kg, mentre i galli hanno un peso medio maggiore di circa mezzo kg.

Il colore degli esemplari appartenenti a questa razza può essere di varie colorazioni, tutte accettate dagli standard in vigore: fulvo, nero, bianco, blu, sparviero, perniciato a maglie nere, nero picchiettato di bianco, argento orlato nero, oro orlato nero.

Le uova della Cocincina

Le uova della Cocincina hanno un guscio rossiccio o brunastro, a volte tendente al giallo. Il peso minimo è di circa 50-55 grammi.

Prezzi della gallina Cocincina

Il prezzo della gallina Cocincina può variare notevolmente a seconda delle sue specifiche caratteristiche di allevamento e della sua anzianità. I costi partono generalmente da 15-20 euro per le razze nane, salendo poi anche oltre i 100 euro per esemplare nel caso di maggiore pregio.


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

Tags