Colombi e piccioni, come allontanarli da casa e dal proprio allevamento

Colombi e piccioni, come allontanarli da casa e dal proprio allevamento

Allevare i colombi può essere un’iniziativa redditizia e soddisfacente ma… avere come ospiti indesiderati dei colombi e dei piccioni non “previsti” potrebbe mettere a serio rischio la tenuta della tua attività.

Ecco perché oggi abbiamo voluto dedicare il giusto spazio nel comprendere come allontanare i colombi dalla propria casa, dal proprio allevamento o dalla propria azienda agricola, senza però nuocere alla salute di questi animali.

Si tratta peraltro di un problema piuttosto comune, considerato che i colombi (così come i piccioni) vivono in ampie quantità in tutto il territorio nazionale, e alcune popolazioni di essi potrebbero decidere di farti visita in modo non certo discreto.

Dunque, niente di meglio che cercare di comprendere in che modo puoi risolvere questo problema in maniera naturale, tenendo conto che in Italia questi volatili sono considerati come animali selvatici non infestanti e che, come tale, non dovresti utilizzare sistemi di abbattimento volontario.

Perché allontanare i colombi e i piccioni

Come allontanare i colombi e i piccioni

Sono numerose le motivazioni che dovrebbero spingere un allevatore di colombi a tenere alla lontana altri esemplari (o altri volatili come i piccioni) dal proprio ambito.

Naturalmente, il primo e più intuibile è il fatto che se i colombi e i piccioni fanno il nido nella tua proprietà, finirebbero con lo sporcare l’ambiente, favorendo il proliferare di malattie che si estenderebbero rapidamente anche ai tuoi esemplari.

Non tutti sanno che il guano di colombo e di piccione è, purtroppo, un nocivo strumento di diffusione di moltissime patologie che potrebbero essere potenzialmente letali per i tuoi animali, e che gli escrementi di questi volatili potrebbero corrodere i materiali che intaccano.

Insomma, valide ragioni per poter investire un po' di tempo nel comprendere in che modo poter allontanare i colombi e i piccioni indesiderati dalla tua casa e dal tuo allevamento, ripristinare le migliori condizioni di igiene e di ordine. Ma come fare?

Come allontanare i colombi e i piccioni

Chiarito quanto precede, ti sarà utile sapere che esistono molti modi efficaci per poter allontanare i colombi e scacciare i piccioni dalla tua casa o dal tuo allevamento. E che i modi che vogliamo presentarti sono privi di impatti nocivi per gli animali selvatici che hanno deciso di farti visita, potendo dunque rappresentare un ottimo modo per poter raggiungere il risultato desiderato.

Di seguito, abbiamo voluto riassumere alcuni degli approcci più efficaci:

  1. barriere fisiche contro colombi e piccioni: sono alcuni degli strumenti di difesa più validi e più utilizzati. Basterà controllare che eventuali zone in cui i colombi potrebbero annidarsi siano chiuse e sigillate, o che comunque siano rese inospitali per la vita di questi ospiti sgraditi, mediante l’installazione di superfici appuntite sulle quali i volatili non saranno in grado di poggiarsi.
  2. dissuasori sonori: in commercio puoi trovarne di vari tipi, come quelli che emettono rumori improvvisi, o quelli che emulano i versi dei tipi predatori. Ancora, esistono dei moderni dissuasori che emettono particolari ultrasuoni, fastidiosi per gli uccelli ma non percepibili dall’orecchio umano. Il problema è che, in questo caso, per scacciare i colombi selvatici corri il rischio di creare dei turbamenti ai tuoi: utilizza pertanto questi accorgimenti solamente se il tuo allevamento non è nelle vicinanze.
  3. dissuasori visivi: puoi acquistare a basso prezzo delle riproduzioni di gufi, falchi e altri predatori naturali di piccioni e colombi, da installare nei luoghi che vuoi “presidiare”.

Insomma, tante opportunità per vincere quella che spesso è una vera e propria “battaglia”. Ricorda però di farlo nel rispetto degli animali (sia i tuoi, che quelli che vuoi allontanare), e domanda la consulenza di un esperto per ricevere delle indicazioni ancora più specifiche!


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati