Pulcini: come crescerli, allevarli e prendersi cura di loro

Come allevare i pulcini, Come crescere i pulcini appena nati, Prendersi cura dei pulcini: cosa mangiano? -

Pulcini: come crescerli, allevarli e prendersi cura di loro

Crescere, allevare e prendersi cura dei pulcini è una vera e propria impresa: questi piccoli animali, così delicati e fragili, necessitano infatti di attenzioni molto specifiche che… per tua fortuna in condizioni “normali” saranno prestate dalla propria genitrice.

Ma cosa accade se i pulcini vengono allevati al di fuori del proprio ambiente naturale?

Proprio per rispondere in maniera compiuta a tali quesiti, In questo approfondimento cercheremo di capire:

  • come crescere e allevare i pulcini;
  • come prendersi cura dei pulcini appena nati;
  • cosa mangiano i pulcini.

Naturalmente, in caso di dubbi e di perplessità, il nostro consiglio non può che essere quello di ricorrere alla consulenza esperta di un veterinario, che potrà certamente fornirti ogni indicazione su come allevare i pulcini nel modo più corretto.

Come allevare i pulcini

Come allevare i pulcini

Come abbiamo già anticipato non troppe righe fa, è evidente che lo scenario ideale sia che il pulcino possa crescere nel proprio ambiente naturale, e con i suoi genitori. Tuttavia, se dobbiamo prenderci cura di qualche pulcino orfano, o abbiamo scelto di avviare un allevamento di galline partendo da uno stock di uova, le informazioni che sotto abbiamo voluto riepilogare ti saranno evidentemente molto utili.

Ricorda infatti che i pulcini appena nati non sono in grado di cavarsela da soli, e che quindi dovrai iniziare con il garantir loro la giusta temperatura e la necessaria alimentazione.

Come crescere i pulcini appena nati

Chiarito quanto sopra, cominciamo con il preoccuparci di gestire i pulcini… ancora prima che diventino tali. Nel caso in cui ci trovassimo con un uovo, infatti, l’azione più opportuna che dovresti fare sarebbe quella di farlo giungere a maturazione all’interno di un’incubatrice, considerato che questo accessorio sarà in grado di garantire all’uovo (e al successivo pulcino) le condizioni necessarie di temperatura e di umidità per farlo crescere al meglio.

In tale scenario è importantissimo poter “datare” l’uovo. Tieni infatti conto che:

  • i pulcini crescono nelle uova per 21 giorni;
  • per i primi 18 giorni le uova vanno girate;
  • nei giorni successivi le uova NON devono invece essere girate;
  • la temperatura nell’incubatrice dipende dall’anzianità del pulcino.

Se tutto va bene, trascorse tre settimane, i pulcini usciranno da soli dal guscio, realizzando dapprima un piccolo buco, e poi – con il passare delle ore – allargandolo a sufficienza per tirarsi fuori da questo “contenitore”. Non avere fretta di accelerare questo processo, e attendi pazientemente che il pulcino faccia da sé: potrebbero volerci anche più di 15 ore, ma intervenendo in prima persona aiutando (in perfetta buona fede) il pulcino, correresti il rischio di farlo venire alla luce prematuramente.

Allevare i pulcini con la giusta temperatura

A questo punto dovrai ponderare attentamente la temperatura, personalizzandola a seconda dell’anzianità del pulcino: all’inizio sarà necessario garantire un buon calore all’animale (circa 32 gradi), ma ogni settimana che passa ti sarà richiesto di abbassare la temperatura di circa due gradi. Dunque, i pulcini di due settimane dovrebbero poter vivere in una condizione ambientale di circa 28 gradi, o poco meno.

La temperatura dovrà poi essere abbassata con la stessa frequenza per quasi due mesi. Trascorse 8 settimane, infatti, i pulcini dovrebbero iniziare a mostrare le loro piume da adulti, e proprio questo “sintomo” dovrebbe essere quello che ti permetterà di comprendere che occorre smettere di incubare i pulcini, i quali potranno dunque uscire dalla gabbia per poter iniziare a vivere all’interno di un pollaio.

Il nostro consiglio è quello di effettuare questa migrazione in maniera graduale. Per esempio, già dopo 4 settimane puoi portare i pulcini fuori, nelle ore più calde della giornata, affinché inizino ad orientarsi all’interno del pollaio.

Prendersi cura dei pulcini: cosa mangiano?

Concludiamo con un breve riferimento all’alimentazione dei pulcini, su cui poi torneremo con un separato approfondimento. Insomma, cosa mangiano i pulcini?

cosa mangiano i pulcini

Il nostro suggerimento in tal senso è quello di condividere con il veterinario un piano alimentare preciso e specifico. È probabile che possa indicarti di somministrare ai pulcini acqua e un apposito mix per le prime 8 settimane, e quindi passare a un preparato per polli in fase di crescita che possa accompagnarlo fino alla sua piena maturità.


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati