Pidocchi delle galline, prevenzione e cura

Allevare le galline, Come eliminare i pidocchi delle galline dal pollaio, Cura allevamento galline, Eliminare i pidocchi delle galline con rimedi naturali, Prodotti per eliminare i pidocchi delle galline -

Pidocchi delle galline, prevenzione e cura

Il pollaio è, purtroppo, un luogo in cui è molto facile che pidocchi delle galline e altri parassiti finiscano con il fare la loro comparsa.

Nonostante le cure e la corretta manutenzione di questo spazio, infatti, può capitare che alcuni sgraditi ospiti finiscano con l’impestare l’allevamento, mettendo a rischio la salute dei volatili.

Ma in che modo possiamo contrastare i pidocchi delle galline? E, ancora meglio, come possiamo prevedere questo tipo di pregiudizio per la salute di polli e pulcini?

In questo approfondimento cercheremo di comprendere come prevenire i pidocchi nelle galline e come combatterli con le azioni più incisive. Scopriamole insieme!

Come eliminare i pidocchi delle galline dal pollaio

Se stai leggendo queste righe, probabilmente vuoi sapere come eliminare i pidocchi dal pollaio, e come poter prevenire le infestazioni peggiori.

Ebbene, sappi che qualche comportamento quotidiano e alcuni accorgimenti specifici ti salveranno da ben più che qualche guaio!

In particolare, la prima cosa che ti consigliamo di fare è controllare ogni giorno le tue galline, in maniera tale che eventuali anomalie possano essere scoperte tempestivamente e, di conseguenza, fronteggiate con la maggiore efficacia.

Ispeziona pertanto le galline da vicino se noti qualche segnale di malessere, qualche comportamento singolare e ogni altra stranezza che dovesse saltare ai tuoi occhi.

Intervenendo anzitempo, riuscirai a ridurre il rischio che una gallina possa “contagiare” le altre, salvando buona parte del tuo pollame. In particolar modo, cerca di guardare il corpo di ogni esemplare, sollevando le piume nelle zone del collo e del dorso, alla ricerca dei nostri temuti nemici.

Prodotti per eliminare i pidocchi delle galline

Come abbiamo già rammentato, il miglior modo per eliminare i pidocchi delle galline è certamente quello di agire attraverso prodotti specifici che siano utilizzati durante la disinfestazione, consigliata almeno 1-2 volte l’anno in condizioni “normali”, ovvero nel caso in cui non vi siano delle avvisaglie di infestazioni.

Se invece il pollaio è reduce da un’infestazione, o ci sono stati altri eventi di attenzione sanitaria, la disinfestazione dovrà avvenire con maggiore periodicità, e almeno una volta ogni 10 giorni nella stagione più calda, che è quella che espone le galline al maggior rischio di contrarre patologie da parassiti.

Per quanto attiene la natura dei prodotti contro i pidocchi delle galline, si tratta principalmente di acaricidi che sono specificatamente realizzati per un uso zootecnico, e che hanno degli ingredienti naturali che evitano pregiudizi per la salute dei polli, delle galline e dei pulcini.

Ecco perché la maggior parte dei prodotti naturali per eliminare i pidocchi delle galline sono a base di estratti di geranio o di piretro, da utilizzarsi in alternativa a prodotti di sintesi chimica che potranno essere scelti volta per volta a seconda delle caratteristiche del problema da trattare o da prevenire.

Eliminare i pidocchi delle galline con rimedi naturali

Se l’infestazione da pidocchi non è particolarmente invasiva, si può cercare di eliminare il problema attraverso qualche efficace rimedio naturale.

Per esempio, potresti aiutarti con l’utilizzo della calce bianca sulle pareti, oppure usare un bruciatore con fiamma ossidrica, generalmente piuttosto utile per poter eliminare le tanto temute infestazioni da pidocchi delle galline ovaiole.

Se invece vuoi effettuare una disinfestazione più specifica, puoi usare della cenere di legno bruciato, con cui cospargere le galline all’interno di una bacinella in cui dovrai cercare strofinarle delicatamente la pelle e le piume, lasciando poi agire questo composto.

Un altro rimedio naturale molto diffuso per poter eliminare i pidocchi delle galline è infine rappresentato dall’olio di Neem, utilizzabile diluito in acqua tiepida, da spruzzare sugli animali singolarmente, oltre che nel pollaio e nei nidi.


1 commento

  • antonio ventriglia

    salve sono interessato ai prodotti antiparassitari delle galline, si tratta di un pollaio domestico di circa 12 animali, voi avete dei prodotti in vendita per trattare sia il pollaio che le galline?,

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati